Che cos’è I2P? Spiegazione di un progetto Internet invisibile

Chiunque stia cercando attivamente un modo per utilizzare Internet in modo anonimo probabilmente ha già sentito parlare del darknet I2P. Questa particolare rete ha catturato l’interesse del mondo quando è stato rivelato che il sito web oscuro, The Silk Road, ha trovato la sua nuova casa sulla rete decentralizzata. Continua a leggere per capire cos’è I2P e come puoi installarlo sul tuo sistema.


Cos’è I2P?

Abbreviazione di Invisible Internet Project, I2P è una rete di anonimizzazione decentralizzata. Il modo migliore per capire questa rete è pensarla come una rete su Internet.

Lasciatemi spiegare.

In un certo senso, I2P si affida alla rete P2P per mantenere la sua funzionalità come rete accessibile solo tramite il proprio software. Tuttavia, a differenza delle reti P2P, offre ai suoi utenti la possibilità di selezionare la lunghezza dei tunnel utilizzati dalla rete. In altre parole, ottieni la connettività di una rete P2P con il vantaggio aggiuntivo di un sistema di tunnel anonimo. Vedi, quando cambi la lunghezza dei tunnel attraverso i quali passano le tue informazioni, diventa incredibilmente difficile per chiunque capire esattamente cosa viene inviato, dove sta andando e da dove proviene originariamente.

In che modo I2P è diverso da Tor?

Direi che l’unica somiglianza tra I2P e Tor è l’idea che entrambi anonimizzino le tue comunicazioni. Tuttavia, confrontare entrambi i servizi è molto simile al confronto tra mele e arance. Mentre sia Tor che I2P consentono agli utenti di accedere al Dark Web, ci sono alcuni punti chiave che li distinguono come due diversi servizi:

  • Tor è una rete anonima basata su directory, il che significa che ha un punto centralizzato che gestisce l’intera rete. I2P, tuttavia, è decentralizzato e si affida ai propri utenti per archiviare i propri contenuti sui propri sistemi. Sarai in grado di accedere a un eepsite I2P (la versione della rete di un sito Web) se il creatore di contenuti è online.
  • Inizialmente I2P non è stato creato pensando a Clearnet (Internet normale). Come tale, offre ai suoi utenti poche opzioni per connettersi alla clearnet usando la rete. Tor, d’altra parte, consente agli utenti di navigare nella clearnet in modo anonimo utilizzando il suo browser.
  • Tor è ormai una rete di anonimizzazione consolidata da anni e ha raccolto una vasta base di utenti. I2P, d’altra parte, è ancora nella sua forma beta e deve ancora raggiungere una base di utenti che gli conferirebbe l’autorità di Tor e di altre tenebre.
  • A causa del suo livello beta, I2P è più incline ad avere bug nel suo programma rispetto a Tor.
  • Tor utilizza il routing di cipolla per trasmettere le informazioni in modo anonimo attraverso la sua rete. I2P utilizza ciò che è noto come routing dell’aglio.

Che cos’è il routing dell’aglio?

Se hai già familiarità con Tor (The Onion Router), probabilmente hai sentito parlare dell’idea del routing della cipolla. L’instradamento delle cipolle è quando le informazioni sono crittografate a strati, simile a una cipolla, in modo da viaggiare lungo la rete fino alla destinazione senza consentire a terzi di accedere alle informazioni che trasportano.

Il routing dell’aglio, d’altra parte, è un po ‘diverso. Invece di crittografare i dati a strati, il routing di aglio lavora sulla crittografia di più messaggi insieme per rendere ancora più difficile per una terza parte accedere a tutte le informazioni trasmesse. Simile a un vero spicchio d’aglio, il routing dell’aglio rende più difficile per gli hacker eseguire analisi del traffico sulla tua comunicazione.

Come configurare la rete I2P

Se cerchi le guide all’installazione online, di solito arriverai alla stessa conclusione che ho fatto molto tempo fa: gli sviluppatori non scrivono in un modo che i non sviluppatori possano capire. Visto che I2P è di provenienza aperta, la maggior parte delle guide di installazione che vedrai sono state scritte dagli sviluppatori e come tali sono un po ‘confuse.

Per aiutarvi, ecco una guida all’installazione dettagliata che dovrebbe aiutarvi a iniziare. Tieni presente che non sono entrato nei dettagli su cosa puoi fare con il tuo router I2P semplicemente perché questa è una guida per principianti. Non suggerisco di manomettere molte delle funzionalità di I2P se non sai già cosa stai facendo. Se sei un esperto di tecnologia e hai una conoscenza intermedia dei proxy, il sito Web FireFsdsfssssssssss della rete ha molte informazioni utili per configurare il tuo progetto Internet invisibile a tuo piacimento.

Download dei file corretti

Prima di avviare qualsiasi cosa correlata a I2P, è necessario assicurarsi che Java sia installato e in esecuzione sul sistema. Se non hai Java sul tuo dispositivo, devi scaricare il programma dal loro sito ufficiale. Scarica la versione di Java che funziona sul tuo sistema specifico e installala.

Dopo aver installato Java, puoi iniziare con I2P. Vai al sito ufficiale e scarica i file che funzionano sul tipo di dispositivo che possiedi. Puoi trovare versioni scaricabili per:

  • finestre
  • Mac OS X
  • GNU / Linus / BSD / Solaris
  • Debian / Ubuntu
  • androide

Purtroppo, iOS non ha ancora una versione funzionante di I2P.

Una volta scaricato il file, installalo sul tuo sistema. Per semplificarti le cose in un secondo momento, assicurati di consentire a I2P di creare un collegamento nel menu di avvio.

Configurazione della rete I2P

Ora che il programma è effettivamente disponibile sul tuo sistema, è tempo di discutere su come impostare tutto. Voglio notare che questo processo è di natura tecnica. Nonostante la tecnicità, non dovresti impiegare molto tempo ad abituarti all’utilizzo di I2P. Ecco come configurare la rete sul tuo sistema:

  1. Accedi al tuo router I2P. Puoi farlo cliccando su Avvia I2P (riavviabile) nel tuo menu iniziale.
  2. Il browser predefinito si aprirà automaticamente alla console del router. Noterai che si apriranno sia una finestra della console che una finestra del browser contenente il router, non X fuori dalla finestra della console.
  3. Apri Firefox. Sebbene sia possibile utilizzare qualsiasi browser per I2P (incluso Tor), suggerisco di utilizzare Firefox su Chrome o Internet Explorer.
  4. Clicca sul Menù barra nell’angolo in alto a destra del browser. Seleziona il Opzioni generali scheda e scorrere fino a Impostazioni di rete.
  5. Clicca su impostazioni.
  6. Attiva Configurazione manuale del proxy.
  7. Nel Proxy HTTP campo, digitare 127.0.0.1
  8. Digitare 4444 per il Porta campo.
  9. Nel campo intitolato Nessun proxy per, digitare localhost, 127.0.0.1
  10. premere OK.

NB: Se prevedi di utilizzare spesso questa rete, ti suggerisco di scaricare l’estensione FoxyProxy di Firefox per modificare rapidamente le impostazioni del proxy. FoxyProxy è un’estensione trovata su Chrome e Firefox e ti aiuta a cambiare le impostazioni di rete specifiche di I2P con un solo clic. Se stai cercando di scaricare FoxyProxy, utilizza le impostazioni di configurazione nello screenshot seguente.

Cosa puoi fare con I2P come principiante

Ci sono alcune cose che puoi fare con I2P come principiante senza dover diventare troppo tecnico.

  1. torrente. I2P incoraggia attivamente il Torrenting come parte del suo motto sulla libertà di parola. Detto questo, il torrenting dalla rete stessa è limitato a tutto ciò che è disponibile sulla rete. Anche se non sarai in grado di trovare la stessa quantità di contenuti torrentable presenti su Clearnet, avrai comunque una buona scelta di file da scaricare. Se l’idea di contenuti limitati ti sembra orribile, puoi usare Vuze (programma torrent) e abilitare il suo componente aggiuntivo I2P a torrent in modo anonimo.
  2. posta. Gli utenti hanno accesso a quello che è noto come I2P-Bote, un sistema di posta elettronica anonimo completamente decentralizzato e distribuito che si concentra principalmente sulla sicurezza. Gli utenti hanno anche accesso a Susimail, un client di posta elettronica pseudo-anonimo basato sul web che si concentra su sicurezza e privacy.
  3. eepsite. Ogni utente ha accesso al proprio eepsite, che è il termine usato per indicare i siti Web I2P. Gli eepsite utilizzano il suffisso .i2p e si trovano esclusivamente sulla rete. Sarai in grado di accedere ed eepsite solo se l’utente è online, che è, purtroppo, uno degli svantaggi di avere una rete decentralizzata.

Gli utenti più avanzati possono usare IRC per accedere alle chat room di I2P. Poiché ciò richiede che sul tuo sistema sia già installato un client IRC, non entrerò in questa particolare funzionalità. Tuttavia, puoi ottenere maggiori dettagli su questa funzione dalla documentazione online della rete.

Spiegazione I2P – Considerazioni finali

Questo è tutto ciò che devi sapere per iniziare. Naturalmente, ci sono un sacco di fantastiche caratteristiche e funzioni per le quali è possibile utilizzare la rete, ma la configurazione e l’attivazione di tali funzionalità richiede una qualche forma di competenza tecnica. Per questo motivo, ho tenuto questa guida abbastanza semplice per i principianti che vogliono iniziare il loro viaggio darknet. Per ulteriori guide e istruzioni relative alle funzionalità più avanzate di I2P, suggerisco di visitare il sito Web ufficiale e leggere la sezione relativa alla documentazione.

>

Kim Martin
Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me