Malware su Google Play Store? Mezzo milione di utenti Android dicono di sì.

Nonostante i tentativi di Google di ridurre al minimo le app dannose trovate sul Play Store, sembra che alcune di queste applicazioni pericolose stiano ancora scivolando attraverso le difese di Google. Ancora un altro gruppo di app infette da malware dannoso è stato scoperto, evidenziando ulteriormente la realtà del malware su Google Play Store. Continua a leggere per la storia completa.


Malware su Google Play Store? Mezzo milione di utenti Android dicono di sì.

Malware su Google Play Store? Mezzo milione di utenti Android dicono di sì.

Malware su Google Play Store – La storia completa

Lukas Stefanko, ricercatrice di sicurezza presso ESET, ha recentemente twittato quanto segue:

Non installare queste app da Google Play: è un malware.

Dettagli:
-13 app
-tutti insieme oltre 560.000 installazioni
-dopo il lancio, nascondersi icona
-scarica l’APK aggiuntivo e rende l’utente installarlo (non disponibile ora)
-2 app sono #Trending
-nessuna funzionalità legittima
-segnalato pic.twitter.com/1WDqrCPWFo

– Lukas Stefanko (@LukasStefanko) 19 novembre 2018

Secondo Stefanko, gli utenti Android che cercavano di scaricare i giochi di guida menzionati nel tweet si sono ritrovati con un malware serio. Quando un utente scarica uno di questi giochi, l’app installerà malware dietro le quinte e quindi eliminerà l’icona dell’app. Al momento del tweet, oltre mezzo milione di utenti avevano già scaricato le app. Apparentemente, lo sviluppatore “Luiz O Pinto” è dietro la maggior parte di queste app.

Purtroppo, non sappiamo ancora che tipo di malware viene trovato su queste app. Tuttavia, sappiamo che l’app scarica un payload da un dominio registrato a uno sviluppatore di app di Istanbul.

Quello che sappiamo, tuttavia, è che le app non si aprono. In effetti, le app andranno in crash ogni volta che un utente tenta di accedervi. Per aggiungere ciò, il malware presente nelle app si avvierà ogni volta che il dispositivo si accende. Inoltre, il malware ha pieno accesso al traffico di rete del dispositivo, il che consente all’hacker in questione di accedere alle informazioni personali di un utente.

Attualmente, le app non si trovano più sul Play Store. In effetti, un portavoce di Google ha confermato che le app in questione hanno violato le norme di Google ed è stata “rimossa dal Play Store”. Ciononostante, le preoccupazioni per le normative sulle app del Play Store sono ancora elevate. Mentre Google ha aumentato i regolamenti che impone sulle app di terze parti, ha chiaramente ancora molta strada da fare, soprattutto quando si osservano le restrizioni di Apple sulle applicazioni di terze parti.

Come proteggere il tuo dispositivo Android da app pericolose

Google sta sicuramente lavorando per rendere il proprio Play Store più sicuro per tutti gli utenti. Detto questo, non sembra molto probabile che il Play Store sia mai in grado di garantire il 100% di malware. Per questo motivo, un utente Android deve essere un po ‘più attento e proattivo durante il download di app. Ecco alcune cose che puoi fare per ridurre le possibilità di scaricare applicazioni infestate da malware:

  1. Stare lontano da App Store di terze parti. A meno che non trovi l’app su Google Play Store, non scaricarla. Gli app store di terze parti sono pericolosi perché raramente hanno alcun tipo di regolamento sulle app disponibili. L’unica volta che è consentito scaricare un’app dall’esterno del Play Store è un’app ufficiale al di fuori del suo sito Web ufficiale.
  2.  Controlla le credenziali dell’app. In altre parole, fai le tue ricerche. Guardate la storia dello sviluppatore con Play Store, non hanno altre applicazioni fuori che verificano la credibilità dello sviluppatore? Qual è la valutazione dell’app? Le persone hanno scritto recensioni sull’app? Molto spesso, sarai in grado di vedere se un’app merita un download.
  3. Scarica e installa un’app anti-malware sul tuo dispositivo Android. È possibile controllare la nostra lista per le migliori applicazioni anti-malware per assicurarsi che si ottiene il miglior servizio che si può. L’antimalware non è più un’opzione per nessun dispositivo connesso a Internet ed è il tuo strumento principale per combattere programmi e applicazioni sospette.

Puoi leggere questo articolo per una spiegazione più approfondita sulla sicurezza delle app Android. Personalmente ti suggerisco di seguire quanti più suggerimenti possibili sulla sicurezza, in quanto è sempre più facile impedire ai malware di accedere al tuo dispositivo piuttosto che trovare e rimuovere i file infetti.

Malware su Google Play Store – Considerazioni finali

Tutti usano app, questo è solo un dato di fatto della nostra vita moderna. Nonostante la loro importanza nella nostra vita, non pensiamo davvero alle conseguenze del download di un’app infetta. In realtà, non pensiamo davvero al malware quanto dovremmo, in particolare al malware sul Google Play Store. La buona notizia è che i ricercatori sulla sicurezza, come Stefanko, ritengono attivamente Google e le sue controparti sono responsabili dei loro cali di sicurezza. Tuttavia, spetta al singolo utente essere informato sui pericoli delle app dannose. Tutti dovremmo prendere le precauzioni necessarie per mantenere i nostri dispositivi e le informazioni personali al sicuro e privati.

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector