6 truffe VPN di cui dovresti essere a conoscenza!

Con la crescente necessità di sicurezza e privacy online, sempre più persone hanno iniziato a utilizzare le VPN. Esistono molte società VPN sul mercato e ne vengono aggiunte di nuove di tanto in tanto. E molte di queste aziende offrono funzionalità eccezionali. Ma le società VPN offrono davvero qualcosa di prezioso o è solo un’altra strategia di marketing che attira gli utenti verso un altro pool di truffe? Tutto dipende dalla VPN che scegli. Esistono molte VPN affidabili e affidabili, tra cui ExpressVPN, BulletVPN e NordVPN, ma ne troverai anche alcune che potrebbero voler semplicemente rubare i tuoi dati.


6 truffe VPN di cui dovresti essere a conoscenza!

6 truffe VPN di cui dovresti essere a conoscenza!

6 truffe VPN che dovresti evitare

Questo articolo mostra sei diverse truffe VPN da evitare e ti aiuta a scegliere un provider VPN che garantisca la protezione e la sicurezza di Internet.

# 1 Abbonamenti a vita

La rete veloce e sicura dei server VPN in tutto il mondo con supporto applicativo e software non è una saga economica. Viene fornito con spese ricorrenti fisse.

In che modo i fornitori di servizi VPN offrono abbonamenti a vita così economici dato che questi costi elevati non sono deducibili?

Questi punti spiegano chiaramente come:

  1. La vendita dei dati degli utenti raccolti a inserzionisti di terze parti è una delle attività più redditizie. La VPN gratuita o scarica gli utenti con annunci o li reindirizza ai siti Web degli inserzionisti per le commissioni.
  2. La “vita” in realtà si riferisce alla resistenza della società VPN e non del cliente. Potrebbero effettivamente annullare l’abbonamento “a vita” dopo un anno o due e convertirli in abbonamenti a pagamento ricorrenti.

Keynote: Non cadere mai per un abbonamento VPN a vita.

# 2 VPN gratuite

Perché ci sono così tante VPN gratuite?

L’enorme congregazione di utenti di Internet si concentra principalmente su tutto ciò che è “gratuito”. Tuttavia, l’amara verità afferma che le VPN gratuite sono solo un altro modo semplice per favorire il fornitore di servizi VPN e per aiutarli a trarre profitto dai tuoi dati.

Le VPN gratuite vengono utilizzate come mezzo per raccogliere la maggior parte dei tuoi dati per rivenderli a terzi.

Tutte le app VPN gratuite disponibili sul mercato fanno soldi con:

Rubare i tuoi dati Internet in diversi modi, come iniettare malware o spyware e tracciare o accedere al tuo pacchetto di dati e rivenderlo a terzi con cui sono partner, come siti di e-commerce.

Tutte le app VPN gratuite rubano la tua larghezza di banda e la vendono ai loro cosiddetti partner.

# 3 App VPN fraudolente

Non tutte le app VPN sono create per proteggere i tuoi dati dal governo o dal tuo ISP.

La maggior parte di queste app perde il tuo vero indirizzo IP a società terze o contiene malware, spyware, ransomware, trojan e malvertisement per rubare o danneggiare le tue informazioni sul web.

La maggior parte di queste app non supporta la crittografia dei dati e tenta di accedere a dati sensibili e rubare la larghezza di banda dell’utente.

Esiste un’enorme congregazione di utenti di Internet che sono vittime della VPN infetta da malware e del monitoraggio dei dati.

# 4 VPN false

L’interesse esponenziale in aumento per le VPN ha portato a imminenti VPN false sul mercato.

In termini semplici o profani, i truffatori addebitano gli abbonamenti VPN mentre non esiste alcun servizio VPN esistente.

Keynote: Evita qualsiasi “nuovo” servizio VPN lanciato di recente sul mercato.

Siate scrupolosi quando controllate la traccia del provider di servizi VPN, il loro rapporto sulle prestazioni e le caratteristiche di assistenza al cliente.

# 5: promesse false e accordi fraudolenti

A volte essere scettici può salvarti da molti problemi!

Non credere quando una società VPN proclama “Non raccogliamo, registriamo o archiviamo informazioni personali identificabili degli utenti” o “VPN più veloce del mondo” o “100% anonimo” o “protezione dalle perdite”. Se queste sono le dichiarazioni fornite dal tuo provider VPN, testale prima di crederci.

Puoi provare alcuni strumenti di perdita per vedere se il tuo IP è trapelato dalla VPN. Inoltre, prova le tue velocità con e senza la VPN per vedere se ci sono cadute di velocità. Inoltre, leggi la loro politica sulla privacy per vedere se registrano i tuoi dati. Se lo fanno, quali elementi registrano?

Non concentrarti su false promesse di anonimato ma piuttosto cerca trasparenza, fiducia, convenienza, esecuzione e affidabilità in una VPN.

# 6 Recensioni, testimonianze e commenti falsi

Ogni tanto vengono offerti nuovi servizi VPN e vengono pubblicate dozzine di recensioni false per dirti che sono legittime. Assicurati di fare affidamento solo su blog attendibili. Siamo orgogliosi di offrirti recensioni imparziali qui su The VPN Guru. Tuttavia, ci sono alcuni blog che pubblicheranno recensioni false per soldi. Assicurati di evitare tali blog e le recensioni degli utenti di sola lettura per pro e contro validi di ciascun fornitore VPN.

Pensieri finali | Evita o diventa un’altra vittima

Esistono praticamente centinaia di VPN. Con così tante aziende, come selezioni quella giusta? Di chi puoi fidarti? Quali VPN dovresti anche usare?

Leggere le recensioni è un modo. Tuttavia, dovrai testare un paio di VPN selezionate per garantire che almeno una soddisfi le tue esigenze. Anche se le specifiche tecniche sembrano buone e l’app è fluida, perde il tuo indirizzo IP? Cosa succede se registra le tue attività online? O infetta il tuo sistema con malware? Trasmette le tue informazioni a organizzazioni pubblicitarie, NSA o hacker sul web oscuro?

Evita le aziende losche e testa sempre i servizi VPN prima di iscriverti a qualsiasi cosa. Una garanzia di rimborso ti aiuterà qui. Se ritieni che una VPN sia abbastanza buona per te, leggi la sua garanzia di rimborso. Se la VPN garantisce che restituiranno i tuoi soldi entro un determinato periodo di tempo se non sei soddisfatto dei loro servizi, è sempre un buon affare. In questo modo, puoi testare i loro servizi e vedere se perde il tuo IP o offre buone velocità.

Infine, alcune VPN hanno una serie di limitazioni. Alcuni servizi come Netflix potrebbero non essere in grado di funzionare quando si utilizza una particolare VPN. E poi ci sono altri che non consentono il torrenting. Alcune VPN non sono abbastanza forti da penetrare nel grande firewall cinese. Se hai in mente uno scopo specifico di utilizzare una VPN (ad esempio, l’accesso a Netflix negli Stati Uniti all’estero o l’utilizzo in Cina), assicurati di parlare con il loro servizio clienti prima di acquistare l’abbonamento.

Kim Martin
Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me