La migliore VPN per l’Africa

Il tuo elenco di luoghi da visitare sarebbe davvero incompleto se non avessi scelto una destinazione africana. In effetti, se reali come Kate Middleton e il Principe William hanno scelto di fidanzarsi mentre erano in vacanza in Kenya, allora ti perdi molto se scegli di non andarci. C’è così tanta fauna selvatica da vedere, patrimonio da esplorare e cultura da conoscere in Africa. Pianificare un viaggio ci farebbe davvero un grande favore.


La migliore VPN per l'Africa

La migliore VPN per l’Africa

Internet in Africa

L’unica cosa con cui probabilmente avrai un po ‘di difficoltà, specialmente se vieni dal mondo sviluppato, è la mancanza di infrastrutture nella maggior parte dei paesi africani. Certo, alcuni stanno facendo meglio di altri. Quindi dovrai davvero adattarti alla situazione attuale in base a ciò che sta accadendo nel paese in cui ti trovi. In termini di disponibilità e disponibilità di Internet, ad esempio, il continente non sta andando bene come il resto del mondo. Il livello più alto di penetrazione di Internet nel continente è di circa l’80%, e questo è in Kenya. Inoltre, questa statistica riflette solo la situazione dentro e intorno alle aree urbane. Vai oltre, ad esempio, le aree più rurali e noterai una netta differenza nella connettività.

Questo, unito al fatto che la maggior parte dei paesi africani ha alcuni governi molto severi, significa che potresti incontrare alcuni problemi con la tua privacy e connettività una volta atterrato ovunque in Africa potresti andare. L’Uganda, ad esempio, ha recentemente imposto un’imposta sui social media nel tentativo di controllare ciò che viene pubblicato sui social media. Immaginalo; dover pagare al governo ciò che pubblichi sulle tue piattaforme personali di social media.

Alcuni paesi sono anche molto interessati a tenere d’occhio ciò che si dice sui loro regimi su Internet. Bloccano persino l’accesso a un sito se vogliono davvero bloccare la diffusione di determinate informazioni. Se incontrano sentimenti che non gli piacciono, l’autore potrebbe trovarsi in prigione se non stanno attenti. Questa è la triste realtà con la quale vive la maggior parte dei cittadini che vivono nella grande maggioranza dei paesi africani. Ma il caso non deve essere lo stesso per te se speri di volare lì come straniero.

Utilizzo di una VPN in Africa

La registrazione con un provider di rete privata virtuale è probabilmente la cosa migliore che potresti fare per assicurarti di vivere un’esperienza di navigazione non regolamentata durante il tuo viaggio in Africa. Una VPN è in grado di proteggere la tua connessione mediante crittografia. Ciò rende possibile svolgere la tua attività online senza doversi preoccupare che nessuno rintracci la tua attività. Anche il tuo ISP rimarrà all’oscuro di ciò che stai facendo online, rendendo il tuo lavoro online privato e confidenziale.

Un altro enorme vantaggio che puoi godere grazie a una VPN è il tuo anonimato online. L’uso di una VPN significa che sei in grado di nascondere la tua identità ai siti che decidi di visitare. Questo è importante soprattutto se desideri avere accesso a siti che potrebbero essere stati inseriti nella lista nera dal governo del paese in cui potresti essere stato in viaggio. Questo livello di anonimato ti garantisce anche l’accesso a siti con restrizioni geografiche i cui servizi non sarebbero disponibili se scoprissero che eri in Africa. L’accesso a tali siti è concesso poiché avrai cambiato il tuo indirizzo IP per gentile concessione della connessione a un server con sede in un altro paese.

Le migliori VPN per l’Africa

Tutti questi sono vantaggi che puoi ottenere da un servizio VPN, ma solo se scegli quello giusto. Quello giusto in questo contesto è quello che offre un’indiscutibile sicurezza online e offre velocità che normalmente non ti costringerebbero ad abituarti a ciò a cui non sei abituato. Trovare il fornitore perfetto, ovviamente, dipende da quali sono esattamente le tue esigenze. Per aiutare a restringere il campo di applicazione, abbiamo già alcuni suggerimenti che siamo sicuri che troverai abbastanza utili. Dai un’occhiata al nostro breve elenco delle migliori VPN per l’Africa.

1. ExpressVPN

ExpressVPN stabilisce un livello piuttosto elevato rispetto a ciò che dovresti aspettarti da un fornitore affermato. Con circa 2000 server a suo nome e una presenza in paesi africani come Algeria, Egitto, Kenya e Sudafrica, il servizio è più che in grado di proteggere la tua connessione. ExpressVPN sceglie OpenVPN come protocollo su cui si basa la sicurezza più efficace. Consente inoltre agli utenti di passare a PPTP, L2TP e sia IKEv1 che IKEv2 a seconda delle preferenze o del dispositivo.

ExpressVPN è anche il miglior fornitore a cui rivolgersi se sei un utente VPN per la prima volta. Il loro servizio di assistenza clienti è sempre più che disposto a offrire assistenza e guida a tutti coloro che chiedono, poiché sono disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7, sia tramite chat live che tramite e-mail. ExpressVPN è anche tra i pochi provider che offrono servizi come split tunneling e VPN Kill Switch. Ottieni anche server invisibili per la navigazione in parti ristrette di Internet in paesi con un livello di censura molto elevato. Per sapere cos’altro c’è in serbo una volta che ti sei abbonato, prenditi del tempo libero per passare attraverso la nostra recensione ExpressVPN.

2. BulletVPN

BulletVPN è un altro contendente nel settore VPN che vale davvero la pena considerare. Per cominciare, il servizio ha sede in Estonia, che è già un ottimo posto per avere una società VPN poiché non ci sono regolamenti sui dati ai quali sarebbe costretto ad aderire. Il servizio non ha una presenza server così grande. Tuttavia, i server VPN disponibili coprono le destinazioni più famose al mondo.

BulletVPN consente inoltre agli utenti di eseguire fino a 3 connessioni simultanee contemporaneamente, il che significa che hai la possibilità di proteggere la maggior parte dei tuoi dispositivi abilitati a Internet. Il client VPN offerto da BulletVPN è anche abbastanza facile da usare e navigare ed è compatibile con i dispositivi che eseguono Android, iOS, Windows e Linux come sistema operativo. BulletVPN include anche un servizio Smart DNS con l’abbonamento, ideale per aggirare i blocchi geo-restrittivi. Per ulteriori informazioni su ciò che il provider include nel suo pacchetto VPN, dai un’occhiata alla nostra recensione BulletVPN.

3. NordVPN

NordVPN garantisce che i suoi abbonati otterranno il meglio in termini di protezione online, con così tante funzionalità al seguito garantite per migliorare la sicurezza online offerta dal servizio. Chiunque si rechi in Africa non dovrebbe preoccuparsi della presenza del server, poiché il servizio ha una presenza di circa 4000 in tutto il mondo, di cui 18 in Egitto e in Sudafrica. NordVPN è anche abbastanza generoso nel numero di connessioni multiple che supporta, consentendo agli utenti di connettere fino a 6 dispositivi in ​​più con lo stesso account utente.

Questo provider VPN supporta anche la condivisione di file P2P e Tor over VPN per un maggiore anonimato. Sono disponibili anche server offuscati per quelli con sede in paesi fortemente censurati, IP dedicati per quelli che non vogliono condividere i loro server con nessun altro e sono disponibili anche doppi server VPN per offrire il doppio del livello di protezione. NordVPN ha anche una funzione Cybersec. Ti aiuta a mantenere la tua navigazione lontana da pubblicità e malware dannosi. La funzione SmartPlay è ottima per gli utenti che sono più intenzionati ad accedere a siti e canali geo-restrittivi. Per una visione più approfondita di come tutti questi strumenti aggiunti possano migliorare la tua esperienza online, prenditi il ​​tempo di leggere la nostra recensione NordVPN.

Velocità Internet più elevate in Africa 

Ecco un elenco di paesi che offrono la migliore connettività Internet in Africa. Puoi anche consultare il nostro elenco di paesi Internet più veloci in tutto il mondo.

  1. Kenia
  2. Seychelles
  3. Sud Africa
  4. Marocco
  5. Tunisia
  6. Madagascar
  7. Zimbabwe
  8. Zambia
  9. Ghana
  10. Liberia
  11. Uganda
  12. Nigeria

Conclusione su La migliore VPN per l’Africa

Nonostante le molte normative esistenti su come utilizzare Internet in molte parti dell’Africa, questa non è davvero una scusa per cancellarla dall’elenco dei luoghi da visitare. Basta avere una VPN credibile per prendersi cura della tua presenza online e sarai pronto per partire.

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector