La migliore VPN per Split Tunneling

Se trascorri molto tempo su Internet, è molto probabile che tu abbia sentito parlare della VPN. Abbreviazione di Virtual Private Network, questo semplice strumento ti consente di nascondere il tuo traffico a chiunque possa essere interessato a tutto ciò che sei online e ti assicura anche di rimanere anonimo mentre svolgi le tue attività. Ci sono molti vantaggi in quanto sarai in grado di nascondere le informazioni trasmesse attraverso il tuo indirizzo IP come la tua posizione attuale. Ciò consente di visitare siti con restrizioni geografiche e aggirare le restrizioni sensibili alla posizione.


La migliore VPN per Split Tunneling

La migliore VPN per Split Tunneling

I vantaggi dell’utilizzo di una VPN sono piuttosto diffusi e il fatto che crittografano i tuoi dati può aiutare a tenere alla larga hacker e spammer, ma c’è una cosa particolare che probabilmente influenzerà l’utilizzo di una VPN. Questa è la velocità della tua connessione Internet. Il processo di crittografia dei tuoi dati occupa una parte della tua larghezza di banda, il che significa che avrai una connessione leggermente più lenta una volta che ti sarai registrato al tuo provider preferito. Questo è, in effetti, parte del motivo per cui molti provider basano la loro qualità del servizio su quanto velocemente sarà la tua connessione Internet nonostante si usi la VPN.

Spiegazione del tunnel diviso

Mentre ci sono utenti che insistono sul fatto che tutti i loro dati vengono crittografati tramite una VPN, ci sono altri che potrebbero non aver necessariamente bisogno del servizio su tutti i loro dispositivi. Questo gruppo di utenti sarebbe d’accordo se, ad esempio, i loro dispositivi mobili si connettessero direttamente a Internet anziché tramite un client VPN. Avrebbero comunque bisogno dei loro dispositivi principali per utilizzare una VPN per sicurezza, ma preferirebbero che i loro telefoni o tablet accedessero a Internet senza alcuna facilitazione da parte di una VPN. Sono disposti a sacrificare un po ‘della loro sicurezza per una maggiore velocità.

Questo gruppo di utenti trarrebbe enormi benefici da una funzionalità nota come split tunneling. Il tunneling diviso è un servizio che ti consente di controllare se instradare o meno il traffico del tuo dispositivo o app attraverso una VPN. Il tunneling diviso presenta anche alcuni vantaggi che potresti trovare molto utili. Ti permette di:

  • Accedi ai dispositivi all’interno della tua rete locale mentre sei connesso alla tua VPN.
  • Accedi a siti Web e servizi sia stranieri che locali contemporaneamente.
  • Scarica e trasmetti i tuoi dati senza utilizzare tutta la larghezza di banda allocata alla tua connessione.

Il tunneling diviso funziona anche molto bene per una configurazione di lavoro remota, poiché la maggior parte delle aziende fa affidamento su di essa per salvaguardare il traffico Internet dei propri dipendenti con sede all’estero e anche per crittografare la loro connessione alla rete aziendale.

Le migliori VPN per Split Tunneling

Se stai pensando di proteggere la connessione dei tuoi lavoratori alla rete aziendale o di aumentare la larghezza di banda all’interno della tua connessione pur rimanendo sicuro online, probabilmente dovresti cercare un servizio VPN che ha suddiviso il tunneling come una delle sue funzionalità supportate. Essendo le persone intraprendenti che siamo, abbiamo già fatto le basi per te e identificato le migliori VPN a cui potresti rivolgerti per il tunneling diviso.

1. ExpressVPN

ExpressVPN supporta il tunneling suddiviso, ma lo offre solo agli utenti Windows e Mac OS. Se non appartieni a nessuna delle due parti, ti consentono di configurarlo sul tuo router. Tuttavia, la funzionalità include una varietà di opzioni che consentono di applicare una delle due configurazioni. Puoi scegliere di proteggere tutte le app e i dispositivi collegati tranne alcuni o di selezionare solo i dispositivi o le app scelti.

A parte questo, il provider è in grado di offrire un servizio eccellente attraverso la sua rete di oltre 2000 server e consente comunque sia la larghezza di banda illimitata che il cambio server illimitato.

La sicurezza è anche ben fornita attraverso il protocollo OpenVPN scelto e la crittografia AES a 256 bit di livello militare. L’uso simultaneo è supportato solo per un massimo di 3 dispositivi e il provider supporta anche la condivisione di file P2P. Essere basati nelle Isole Vergini britanniche significa che il servizio non è obbligato a registrare il traffico degli utenti. Come ricompensa per i suoi affezionati clienti, gli utenti di ExpressVPN sono incoraggiati a rivolgersi ai loro colleghi e ottenere un mese di uso gratuito per loro e il nuovo abbonato una volta che si sono iscritti. Inoltre, gli utenti di Express VPN potranno anche beneficiare del suo kill switch automatico di Internet e della sua gamma di server invisibili per accedere a siti basati in regioni in cui l’uso della VPN è vietato. C’è di più su tutto ciò sulla nostra recensione ExpressVPN.

2. VyprVPN

Sebbene VyprVPN non ti permetta davvero di nasconderti e configurare esattamente quali server impegnare quando gestiscono il modo in cui i tuoi dati vengono trasmessi, ha una funzionalità per-app che ti consente di dire alla VPN di includere o escludere determinate app. Se desideri gestire quali dispositivi sono coperti da VPN e quali non lo sono, esiste quella funzione sull’applicazione VyprVPN Router. Ciò potrebbe richiedere più tempo per la configurazione, ma funziona comunque bene.

Se VyprVPN finisce per essere il tuo fornitore scelto, avrai accesso a oltre 700 server distribuiti in tutto il mondo. Tutti sono di proprietà del servizio e questo tiene fuori ogni vulnerabilità che può essere causata da terzi all’interno della rete. La privacy online è garantita dallo standard di crittografia AES a 256 bit e dal famoso protocollo Chameleon. Questa funzione esclusiva confonde i dati dei tuoi pacchetti in modo tale che non possano essere intercettati anche attraverso un’ispezione approfondita dei pacchetti che viene normalmente eseguita in paesi che limitano l’uso della VPN. Un’altra caratteristica ben nota di VyprVPN è il loro servizio di crittografia dei messaggi, soprannominato Cypher. Questo strumento è in grado di proteggere i messaggi attraverso la crittografia end-to-end per i tuoi dispositivi Android o iOS. Infine, VyprVPN ha anche un’app VPN ben progettata, disponibile in versioni compatibili con dispositivi basati su Windows, iOS, Android e Linux. Per vedere esattamente cosa può fare questo provider per te, dai un’occhiata alla nostra recensione su VyprVPN.

Device Split Tunneling

Come illustrato nel video seguente, è possibile utilizzare la funzione di suddivisione del tunneling dei dispositivi di ExpressVPN per decidere quali dispositivi si desidera connettere al server VPN e quali si desidera mantenere connessi a Internet senza protezione VPN.

Conclusione su Le migliori VPN per il tunneling diviso

Come puoi vedere, il tunneling diviso è una funzione esclusiva che non è offerta da altrettanti fornitori sul mercato. La registrazione a ExpressVPN o VyprVPN, tuttavia, ti consentirà di controllare cosa viene protetto dal tuo servizio VPN e cosa no. In caso di domande che desideri farci, ti invitiamo a lasciarle nella sezione commenti qui sotto. Saremo sicuri di rispondere.

Kim Martin
Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me