Migliore VPN per T-Mobile

T-Mobile si colloca al terzo posto tra i provider di rete mobile più abbonati negli Stati Uniti, con un numero di abbonati impressionante di circa 74 milioni. Questo lo colloca tra le scelte di rete che dovrai prendere in considerazione per iscriverti indipendentemente dal fatto che viaggi negli Stati Uniti per lavoro o piacere. L’operatore di telefonia mobile offre pacchetti competitivi e una volta si è persino offerto di pagare fino a $ 650 di spese non pagate che potresti aver accumulato sul tuo precedente gestore di telefonia mobile. Questo tipo di offerte sono tutte orientate al tuo miglior interesse come utente mobile, ma ci sono alcuni problemi relativi alla loro politica di utilizzo di Internet che potrebbero non andare d’accordo con gli utenti che sperano in una completa libertà di Internet.

Migliore VPN per T-Mobile

Migliore VPN per T-Mobile

Le migliori VPN per T-Mobile in breve

Per risparmiare tempo e fatica, abbiamo riassunto le migliori VPN per T-Mobile qui:

  1. ExpressVPN
  2. NordVPN
  3. VyprVPN
  4. BulletVPN
  5. IPVanish
  6. CyberGhost

Siti Web di divieto T-Mobile?

Nel 2012, c’erano molte chiacchiere sullo strumento di censura web di T-Mobile soprannominato Web Guard. Il servizio ha attirato una notevole attenzione da parte dei media dopo che è stato scoperto che invece di servire il suo scopo iniziale (che era quello di impedire ai corrieri clienti più giovani di visualizzare contenuti per adulti), la piattaforma di filtraggio di Internet aveva bloccato in varie occasioni siti completamente liberi da qualsiasi adulto Materiale. Questa scoperta è stata fatta da un ente noto come Open Observatory Network Interference e ha innescato una risposta da parte di T-Mobile in cui hanno spiegato che la funzionalità funziona con un fornitore di terze parti per identificare siti Web non idonei e bloccarli. Hanno anche ammesso che la funzione non era perfetta al momento e che avrebbero lavorato per migliorare la loro fornitura del servizio.


Questi tipi di malfunzionamenti non sono comuni solo al T-mobile da solo e per coloro che sono inclini a fare un sacco di lavoro sensibile online, è un rischio che può avere molte conseguenze terribili che non sono disposti ad affrontare. Per evitare di rimanere invischiati in queste incertezze, il modo migliore per garantire che la tua connessione Internet non sia disturbata dalle politiche di utilizzo di Internet che il tuo provider potrebbe implementare è abbonarsi a un servizio VPN.

Migliore VPN per T-Mobile

Un servizio VPN ti consente di continuare il tuo lavoro online ininterrottamente grazie alla sua capacità di crittografare la tua connessione. Una volta connesso a una rete VPN, il tuo traffico viene crittografato e questo si traduce in un traffico nascosto da qualsiasi forma di sorveglianza. Il tuo ISP non sarà in grado di intercettare le tue attività di navigazione, e nemmeno il tuo gestore di telefonia mobile. L’iscrizione a un servizio VPN ti consente anche di godere di un senso di sicurezza poiché le tue informazioni personali saranno nascoste a spammer e hacker noti per accedere al tuo dispositivo e sottrarre i tuoi dati da esso.

A seguito della nascoste informazioni personali come il tuo indirizzo o la tua posizione, un servizio VPN ti assicura anche di essere in grado di accedere a siti Web con restrizioni geografiche al di fuori degli Stati Uniti poiché tali siti non saranno in grado di accertare la tua posizione effettiva. Questo è possibile perché una volta che ti connetti a uno dei server remoti del tuo provider, il tuo indirizzo IP effettivo viene scambiato con uno nuovo che punta alla posizione del server remoto. Quindi, se vuoi accedere a un sito geo-bloccato che si trova in un luogo come l’Europa, tutto ciò che devi fare è connetterti a un server che è lì e sarai in grado di accedere a qualsiasi sito Web o canale europeo limitato che tu mi piacerebbe.

Migliore VPN per T-Mobile – Scelta di una VPN

Selezionare il fornitore con cui iscriversi non dovrebbe essere un compito difficile, purché tu sappia cosa cercare. Dato che abbiamo a che fare con un vettore americano, sarebbe meglio cercare un servizio che non abbia sede negli Stati Uniti, poiché il paese ha alcune politiche molto invasive orientate al monitoraggio di ciò che i loro cittadini stanno facendo online.

1. ExpressVPN – La nostra migliore raccomandazione

Proveremo ad aiutarti in questo, elencando una serie di servizi VPN che ti consigliamo di dare un’occhiata. Ecco la nostra lista:

ExpressVPN inizia l’elenco di Le migliori VPN per T-Mobile con la nostra più alta raccomandazione, in quanto è un fornitore che ha vinto numerosi premi sia per il suo lodevole livello di servizio. Il fornitore ha sede nelle Isole Vergini britanniche e ciò ispira fiducia nella sua politica di zero logging in quanto il paese non sottoscrive alcuna politica di conservazione dei dati. La loro rete di server è composta da circa 2000+ server, che hanno sede in oltre 100 paesi in tutto il mondo. Una volta effettuata la registrazione, la connessione viene protetta tramite il protocollo di crittografia a 256 bit AES e con una selezione di server invisibili a cui è possibile scegliere di connettersi, sarà possibile utilizzare la VPN non rilevata e aggirare i firewall che potrebbe essere stato installato per impedirti di mantenere una connessione. ExpressVPN consente anche fino a 3 connessioni multiple, il che significa che sarai in grado di avere fino a 3 altri dispositivi protetti con un solo account. Inoltre, se invii qualcuno al fornitore e questi si iscrivono, tu e il tuo arbitro otterrete entrambi un mese di libero utilizzo dal servizio. Esistono molte altre funzionalità che ExpressVPN ha ancora in offerta e puoi provarle se ti iscrivi alla loro garanzia di rimborso di 30 giorni.

2. NordVPN

NordVPN è tra i primi provider in assoluto a introdurre un doppio servizio di crittografia in cui il traffico di un utente viene trasmesso attraverso due server anziché uno. Mentre questa potrebbe essere una funzionalità molto stimolante da offrire per altri provider, NordVPN la utilizza abbastanza facilmente grazie alla sua enorme rete di oltre 4000 server. Questa vasta rete consente inoltre agli utenti di NordVPN di selezionare esattamente a quali server desiderano connettersi in base al tipo di lavoro che desiderano svolgere online. Con tutti questi vantaggi, NordVPN consente inoltre agli utenti di avere fino a 6 connessioni multiple in modo che se si dispone di altri dispositivi sotto il gestore di telefonia mobile T, si sarebbe in grado di collegarli facilmente. Un comodo Internet Kill Switch è anche incluso nel pacchetto NordVPN e questa funzione entra in funzione ogni volta che la connessione VPN viene compromessa chiudendo il collegamento Internet. Inoltre, esiste anche un servizio di protezione dalle perdite DNS che impedisce la perdita di privacy attraverso la trasmissione errata di query DNS su collegamenti non sicuri. Per chiunque stia pensando di iscriversi a questo servizio, non ci sono rischi grazie a una garanzia di rimborso di 30 giorni. Scopri di più su questo provider VPN nella nostra recensione NordVPN.

3. VyprVPN

VyprVPN è un altro fornitore che non dovresti prendere molto alla leggera. I loro oltre 700 server sono interamente di proprietà dell’azienda, il che significa che non è necessario che collaborino con terze parti per risolvere eventuali problemi relativi al server. Dal loro quartier generale in Svizzera, questo fornitore assicura ai suoi clienti che ci sarà sempre un team pronto a risolvere le loro domande tramite telefono, email o messaggistica diretta. Il servizio è inoltre orgoglioso di offrire una delle soluzioni più versatili nel settore VPN; il loro protocollo Chameleon. Questa funzione consente agli abbonati di sfondare i firewall installati in alcune delle aree online più restrittive del mondo, senza che venga rilevato il loro utilizzo della VPN. Ciò significa poter accedere a siti o canali con sede in regioni come la Cina e il Medio Oriente senza troppe difficoltà. VyprVPN offre anche un’app compatibile con tutti i tuoi dispositivi mobili basati su Android, Windows o iOS. Il provider consente solo per un breve periodo di 3 giorni, che ti consigliamo di prendere e osservare molto attentamente per vedere cosa può fare il provider per te. Ottieni i dettagli su questo servizio VPN nella nostra recensione di VyprVPN.

Conclusione su La migliore VPN per T-Mobile

Ora puoi goderti la libertà di Internet e il diritto alla privacy online anche come cliente T-Mobile iscrivendoti a ExpressVPN, NordVPN o VyprVPN. Questi tre servizi sono garantiti per proteggere la tua navigazione e nascondere la tua attività a chiunque abbia intenzioni malevole.

Kim Martin
Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me