Recensione Hola VPN – Perché dovresti evitarlo

Indipendentemente dal sito Web di sicurezza, dal sito di revisione VPN e dal forum di sicurezza basato sulla comunità, non è emerso nulla di positivo quando Hola VPN è cercato. Offrendo sia servizi gratuiti che premium, Hola ora ha più di 200 milioni di utenti in oltre 190 paesi in tutto il mondo. Ma sono a conoscenza del Inefficienza della VPN? La risposta è no. Ecco perché ci siamo presi la responsabilità di rivedere ogni singola funzionalità di Hola VPN. Ecco cosa abbiamo ottenuto.


Recensione VPN Hola

Hola VPN Review – Indice dei contenuti

Statistiche rapide

Soddisfatti o rimborsati31 giorni
Connessioni simultanee consentitetre / gratis, dieci / premium
Servizi di streaming supportatiNetflix, BBC iPlayer, Hulu, Amazon Prime e altro.
Nessuna politica sui registriRaccoglie alcuni dati
crittografiaNessuna crittografia, tunneling proxy proxy peer-to-peer
protocolliNessun protocollo.
Caratteristiche specialiUnblocker
Servizio ClientiSupporto via email
Posizioni del serverNessun server
Dispositivi supportati & estensioni webWindows, Linux, Mac, iOS, macOS, Router Chrome, Firefox
Giurisdizione legale VPNIsraele
Prova gratuitaVersione di prova gratuita di 3 giorni per utenti mobili

Pro e contro

Non c’è quasi bisogno di questa sezione come Hola VPN ha di più cons di quanto potessimo contare. Tuttavia, ne ha un paio professionisti vale la pena menzionare, ma non vale la pena iscriversi. Ecco cosa abbiamo ottenuto:

Professionisti:

  • Servizio Freemium.
  • Ottime velocità.
  • Sblocca i principali canali di streaming.
  • Supporta la maggior parte delle piattaforme.
  • Blocco per annunci pubblicitari.

Contro:

  • Raccoglie i dati dell’utente.
  • Non utilizza la crittografia (non una VPN)
  • Sono state registrate perdite IP.
  • Non supporta il torrenting.
  • Gli utenti possono usare reciprocamente la connessione e l’indirizzo IP.
  • Non raccomandato dagli esperti.
  • Piano premium costoso.
  • Sistema di supporto pessimo.
  • Vende la larghezza di banda dell’utente.

Applicazioni ed estensioni

Hola VPN aveva applicazioni dedicate per Android e iOS e utilizza estensioni del browser per supportare artisti del calibro di Linux, Mac e Windows.

Abbiamo dovuto vedere ciò che questo fornitore ha da offrire in termini di clienti e loro facilità d’uso. Le app non erano poi così male. In effetti, non abbiamo avuto difficoltà a navigare attraverso di loro perché non c’è molto da fare.

Connessione al stati Uniti ci sono voluti pochi secondi. Non ci aspettavamo niente di meno come Hola VPN non stava crittografando i nostri dati, ci stava solo fornendo l’indirizzo IP di qualcuno.

Il androide l’applicazione consente agli utenti di scegliere una determinata applicazione che desiderano sbloccare o aggirare le restrizioni regionali su.

Ad esempio, quando abbiamo lanciato l’app, avevamo tutte le nostre app sulla schermata principale, incluso Netflix, Hulu, Amazon Prime e BBC Player con le bandiere dei rispettivi paesi su di essi. Ecco le immagini del nostro processo di connessione:

Hola Android 2


Come visto sopra, abbiamo selezionato Dinsey+ per completare il processo. Hola VPN ha immediatamente scelto gli Stati Uniti e ha lanciato l’app una volta stabilita una connessione.

Ancora una volta, l’applicazione non è male, ma non eccezionale. È semplice e facile da usare, ma manca delle funzionalità che rendono una VPN, beh, una VPN.

Estensione del browser

Utilizzando il nostro dispositivo Mac, abbiamo scaricato il Estensione di Chrome per vedere com’è facile usarlo. Nel momento in cui l’abbiamo lanciato, l’estensione ha presentato un elenco di siti Web che potremmo sbloccare nel nostro paese.

Tuttavia, ciò che è stato davvero intrigante è che ogni volta che visitavamo un sito Web, premevamo sull’estensione, Hola rilevato, e ci ha chiesto se vogliamo sbloccarlo.


È abbastanza semplice, niente di troppo grandioso. Tuttavia, se non è un servizio Plus, l’estensione indicherà che se gli utenti vogliono nascondere il loro indirizzo IP, devono aggiornare.

Non abbiamo riscontrato alcun problema con le app e l’estensione. Ma durante l’utilizzo del servizio, Hola ci ha informato che lo farà raccogliere registri e dati personali, che è ciò che sconsigliamo sempre.

Valutazioni dell’App Store

Valutiamo i provider VPN in base alle nostre competenze, conoscenze e, naturalmente, alla nostra esperienza con il provider.

L’esperienza dell’utente è molto importante quando si tratta di valutare ciò che una VPN ha da offrire, il che ci porta alla valutazione del provider degli App Store.

Abbiamo dovuto vedere quale 180 milioni ho detto dei servizi di Hola VPN. Innanzitutto, abbiamo verificato Negozio iOS.

Secondo il Apple Store, il cliente del provider ha un 3.5 / 5 valutazione basata su 1,1K recensioni.Valutazione iOS Hola

La valutazione lo segna come nella media e abbiamo dovuto capire perché. Ci siamo imbattuti in questo commento:

“Ho installato questo programma in modo da poter accedere al mio account di posta elettronica da un altro paese. È stato facile da installare e ha funzionato perfettamente per me. “

C’è di più da dove proviene, ma gli utenti si sono concentrati solo sulle sue capacità di sblocco. La ragione per cui le sue valutazioni non sono così buone è che non offre la sicurezza che una VPN dovrebbe.

L’Android Store ha mostrato maggiore popolarità per il client in quanto ha un 4.5 / 5 valutazione, che è abbastanza buono considerando che 1 milione di utenti lo hanno recensito.Android Hola

Il client Android ha più di 50 milioni di download, ma potremmo supporre che tutti questi utenti stiano cercando di aggirare le restrizioni geografiche. Per non parlare, beneficiare di un servizio gratuito.

Infine, parleremo del Chrome Store. Un’estensione con a 5/5 valutazione non è assolutamente da non perdere. Tuttavia, un’estensione che raccoglie i tuoi dati non dovrebbe essere così ben accolta. Valutazione del Chrome Store

Bene, secondo gli utenti che hanno scaricato l’estensione, è più che ben accolto come più di 7 milioni di persone hanno installato l’estensione sul loro browser Chrome.

Trustpilot

Trustpilot è una delle fonti più affidabili a cui andiamo quando vogliamo rivedere un determinato prodotto. Ha le recensioni più oneste sul web.

Alcune VPN hanno provato ad aumentare le loro valutazioni inserendo recensioni false sul sito web. Tuttavia, Trustpilot li ha catturati con le mani nel barattolo dei biscotti e invece sono stati retrocessi.

Se un sito web come Trustpilot penalizza una VPN, stai certo che la loro reputazione è rovinata. A proposito di reputazione, a quanto pare, Hola VPN è molto popolare.

Ha un 4.5 / 5 valutazione basata su 35 recensioni su Trustpilot. Non ci sono molte recensioni su cui contare, ma secondo i commenti, gli utenti sono soddisfatti. Bene, alcuni di loro lo sono.Trustpilot Hola

Abbiamo già menzionato quanto Hola VPN sia inaffidabile e vorremmo notare che questa non sarà una recensione positiva. Perché?

Ecco qualcuno su Trustpilot che concorda con le nostre opinioni:

“Ti consiglio vivamente di starne alla larga. – Condotta molto scortese. Rendi il tuo sistema vulnerabile e aperto a ogni sorta di cose che non vorresti davvero guardare. Il tuo computer viene facilmente rilevato da intrusi. Ruba la larghezza di banda. “

Il ragazzo sa di cosa sta parlando mentre Hola VPN fa tutto quanto sopra. Faremo più luce sulla questione più avanti nel Privacy e sicurezza sezioni.

Distribuzione del server

Ironia della sorte, abbiamo dovuto includere questa parte nonostante il fatto che Hola VPN non ne abbia. Come abbiamo detto prima, Hola è una VPN autoproclamata, il che non significa necessariamente che lo sia.

Tecnicamente, non è in quanto reindirizza i dati dell’utente tramite a Rete peer-to-peer costituito dai suoi utenti o abbonati gratuiti.

Non offre server a cui connettersi. Invece, un utente si collegherebbe tramite un altro dispositivo in un altro Paese, tutto qui.

Dal momento che la VPN ha più di 180 milioni di utenti, possiamo supporre quanti paesi siano inclusi nel loro elenco. Per essere precisi, gli abbonati Hola possono falsificare la loro posizione a quasi 190 paesi Intorno al mondo.

La modifica del nostro indirizzo IP è stata una vera seccatura con Hola. Quando abbiamo usato l’opzione Protect, che è un altro nome per nascondere l’indirizzo IP, Hola ci ha chiesto di passare a Premium.

Inoltre, quando ci siamo collegati ad alcuni paesi, il nostro indirizzo IP è rimasto lo stesso – nessun cambiamento. Tuttavia, siamo riusciti a cambiare il nostro indirizzo IP dopo un paio di tentativi.

La versione di Hola Plus promette privacy e anonimato, ma non è quello che abbiamo visto durante la nostra valutazione.

Prestazioni di velocità

Per un servizio che non crittografa i tuoi dati e viene utilizzato esclusivamente per aggirare le restrizioni, dovrebbe mantenere una velocità di connessione decente.Cos'è Peer-to-Peer

Tecnicamente, stiamo usando Hola per aggirare le restrizioni geografiche e accedere ai contenuti dall’estero, quindi lo streaming è un’opzione che richiede velocità elevate.

Siamo andati avanti e abbiamo valutato il servizio per vedere se fornisce le velocità necessarie per lo streaming di contenuti online con un intoppo e questo è ciò che abbiamo ottenuto:

  • Innanzitutto, questa è la nostra connessione Internet senza connettersi a Hola VPN.Nessuna connessione Hola
  • Successivamente, ci siamo collegati al Regno Unito. Le nostre velocità hanno visto un leggero calo, che può accadere con la nostra normale connessione. UN 4% di calo è un buon segno per una performance veloce.Regno Unito Hola
  • Infine, ci siamo collegati al stati Uniti, ed è lì che le cose sono andate davvero a sud. UN Calo del 60% nella nostra connessione Internet è stato mostrato chiaramente e ciò è probabilmente a causa del processo di routing poiché gli Stati Uniti sono una destinazione lontana dalla nostra posizione.Stati Uniti Hola

Per riassumere, Hola ha consegnato velocità eccellenti complessivamente. Tecnicamente, non è una sorpresa, considerando che utilizza un tunnel proxy senza alcuna crittografia applicata per rallentarlo.

Per quanto riguarda la connessione americana, siamo rimasti molto delusi quando sono usciti i risultati. Se fosse un servizio VPN, capiremmo una tale caduta. Ma a giudicare da come funziona Hola, c’è nessuna scusa per le basse velocità.

Non importa quanto sia lontana la posizione da dove ci troviamo, questo calo può essere causato solo da crittografia, e Hola manca.

Funzionalità di sblocco

Nonostante si commercializzi come provider VPN che offre a gratuito e un piano premium, non lo chiameremo ancora così.

Tuttavia, una VPN ha la possibilità di aggirare le restrizioni regionali e accedere ai contenuti in tutto il mondo. La VPN autoproclamata può farlo?

Alcuni test hanno mostrato potenzialità, ma non è il modo in cui funziona una VPN. A proposito, non è una buona cosa.

Ne parleremo più avanti nell’articolo, ma spieghiamo un po ‘qui. Quando gli utenti si connettono a un determinato Paese, si collegheranno tramite il dispositivo di un residente, ottenere temporaneamente il loro indirizzo IP.

Ecco come Hola VPN riesce a bypassare le restrizioni regionali. Abbiamo eseguito i loro servizi (gratuiti e premium) attraverso un paio di test alla pari principali servizi di streaming attraverso il globo.

Questi servizi sono difficili da ottenere per gentile concessione Blocchi VPN. Come funziona Hola VPN quando si tratta di aggirare quei meccanismi di blocco? Scopriamolo.

Netflix

Inizieremo con il più popolare di tutti, il gigante dello streaming, Netflix. Il canale è disponibile in tutto il mondo. Tuttavia lo è metodi di geo-blocco comporta l’assegnazione di determinati cataloghi a regioni specifiche.

In altre parole, se gli utenti si trovano in stati Uniti (Hanno un indirizzo IP USA), avranno titoli diversi da quelli che risiedono nel Regno Unito (Indirizzo IP del Regno Unito).

Finora, la più grande biblioteca è quella in America, ed è stato l’obiettivo principale degli streamer per un po ‘di tempo ormai.

Innanzitutto, abbiamo provato la versione gratuita stati Uniti opzione Hola VPN offre. All’interno dell’app Android, quando abbiamo fatto clic sull’applicazione Netflix, gli Stati Uniti avevano un premio firmare accanto ad esso.

Ma siamo andati avanti e abbiamo provato quello gratuito comunque. Bene, i risultati sono stati come ci aspettavamo, nessun catalogo americano. In effetti, non siamo riusciti a trovare Star-Crossed (titolo solo USA), iniziare con.

Questo è sul client mobile. Su Mac, l’accesso a Netflix è stato interrotto nella pagina principale del servizio. Questo è ciò che abbiamo ottenuto:

Hola Accedi Netflix

Quindi, abbiamo effettuato l’accesso con il nostro account premium e tutto è cambiato. Ci collegammo agli Stati Uniti, ottenemmo un indirizzo IP americano e Hola ci riuscì sblocca Netflix negli Stati Uniti nella nostra regione.

Ecco uno screenshot della nostra esperienza durante lo streaming di Star-Crossed fuori dagli Stati Uniti utilizzando Hola VPN:

Hola Netflix sbloccata

Tecnicamente parlando, siamo praticamente negli Stati Uniti utilizzando l’indirizzo IP di qualcuno. A dire il vero, Hola VPN è più di in grado di sbloccare Netflix negli Stati Uniti, ma solo se gli utenti hanno un abbonamento premium.

Hulu

Hulu è un altro contendente nella guerra di streaming in corso. Ha milioni di abbonati nel stati Uniti finora.

Tuttavia, a differenza di Netflix, è disponibile solo negli Stati Uniti, da nessun’altra parte. Hulu utilizza anche un robusto blocco VPN per terminare l’accesso degli utenti se il loro operativo esegue lo streaming dei suoi contenuti.

Ancora una volta, abbiamo provato prima la versione gratuita di Hola VPN. Ma questa volta non c’era alcuna etichetta premium sull’opzione degli Stati Uniti.

Ci siamo connessi, abbiamo ottenuto l’indirizzo IP e Hola VPN ha lanciato il nostro App Hulu mobile direttamente. Ha fatto funzionare il canale? La risposta è sì ed è mostrata nell’immagine qui sotto (Anche se è una schermata nera per motivi di copyright).Hulu Hola VPN gratuito

Se la versione gratuita è riuscita a sbloccare Hulu, non siamo rimasti così scioccati nel vedere la sua versione premium fare lo stesso. Di seguito è riportato uno screenshot che mostra come siamo stati in grado di eseguire lo streaming durante la connessione agli Stati Uniti dal versione premium di Hola VPN.Premium Hola Hulu

Quindi, fondamentalmente, anche Hola VPN lo è compatibile con l’ennesimo canale di streaming superiore ed è stato in grado di bypassare i suoi metodi di blocco VPN.

Video Amazon Prime

Questo rientra nella categoria Netflix in quanto assegna determinati cataloghi per ogni paese che supporta. Come al solito, la biblioteca americana è la più ricca e la più richiesta di tutte.

Sull’app Android gratuita non c’erano segni premium accanto agli Stati Uniti, quindi abbiamo provato. Una volta connessi, Hola ha lanciato il nostro Applicazione Prime Video, abbiamo scelto lo spettacolo e lo abbiamo trasmesso in streaming senza intoppi.Video Hola Prime

Ancora una volta, se la versione gratuita è stata in grado di farlo, quella premium non dovrebbe avere alcun problema. Sulla nostra Mac, abbiamo usato il server premium per connetterci agli Stati Uniti.

I risultati sono stati gli stessi, ovvero Amazon Prime US è stato trasmesso in streaming normalmente nella nostra regione.

BBC iPlayer

Ora questo ci ha dato qualche problema usando la nostra VPN Hola Android gratuita. Pur avendo un’opzione nel Regno Unito, non si è sbloccata BBC iPlayer.

L’immagine seguente mostra l’errore che abbiamo riscontrato:

“Questo contenuto non è disponibile nel tuo Paese”.Hola BBC iPlayer bloccato

Quando abbiamo cliccato sul BBC Player app stessa, la connessione nel Regno Unito è stata etichettata come premium, il che ci ha portato al Mac Premium Service.

Abbiamo visitato il sito Web di BBC iPlayer, fatto clic su Hola VPN e, come detto, abbiamo toccato Sblocca. Di conseguenza, siamo stati in grado di farlo trasmetti in streaming i contenuti di BBC iPlayer facilmente. BBC iPlayer Hola Unblocked

Hola VPN è un’ottima opzione se gli utenti sono disposti a trasmettere contenuti con restrizioni geografiche all’estero. Mentre eseguivamo i test, anche la riproduzione ha funzionato senza problemi con tutti i canali sopra.

Non è stato riscontrato alcun buffering, problemi di qualità o simili. È piuttosto semplice. Il nostro traffico viene reindirizzato attraverso i dispositivi di altri utenti non manomette la nostra velocità di Internet come esiste nessuna crittografia presente.

Ha però i suoi drastici svantaggi, ma lo lasceremo alla sezione sulla privacy più avanti nell’articolo.

DNS intelligente

Come accennato, Hola è un buon strumento per sbloccare i canali con restrizioni geografiche, ma non dovrebbero definirsi una VPN.

Nonostante abbia app dedicate su dispositivi mobili ed estensioni per PC, Hola estende la sua compatibilità a PS4, Xbox, Chromecast, Apple TV e persino Smart TV per gentile concessione Proxy DNS di Hola PLUS.

Questo servizio può essere facilmente configurato su qualsiasi dispositivo e consente di aggirare facilmente le restrizioni regionali. Non aggiunge un ulteriore livello di protezione, ma Hola VPN non lo fa, tanto per cominciare.

Quindi, otterrai solo il compatibilità extra del dispositivo nel processo, che in realtà non è male.

Supporto P2P

Lo taglieremo corto. Secondo la loro sezione FAQ:

“L’uso di Bittorrent sulla nostra rete non è consentito e stiamo bloccando il traffico Bittorrent.”

Non si tratta di essere autorizzati o meno. Anche se Hola lo consente torrenting – l’utilizzo del servizio non protetto esporrà gli utenti a vari rischi.

Il torrenting è un servizio peer-to-peer, proprio come Hola. Questo è esattamente ciò che lo rende efficace ed estremamente pericoloso allo stesso tempo.

Le azioni P2P sicure richiedono una crittografia VPN, una solida e Hola non ce l’ha. Chiunque può vedere l’indirizzo IP che gli utenti utilizzano mentre condividono lo stesso file.

Quindi, come verdetto, è una buona cosa Hola non consente il torrenting. Gli utenti si faranno più male che bene con il servizio. Stanno meglio usando a VPN con server dedicati per azioni di torrenting e P2P.

Hola VPN – Privacy

Gli utenti che non sono così esperti di tecnologia potrebbero non pensarci molto quando optano per la versione gratuita di Hola. Siamo qui per far luce sulla questione.

Innanzitutto, parleremo della sede del servizio. La sede centrale di Hola VPN è basata in Israele. Ora sappiamo che il paese si trova al di fuori del Associazione Five Eyes, ma c’è un buco nel cerchio.

È noto che Israele non è il posto migliore dove ospitare una VPN in quanto il paese collabora ancora con i paesi che si applicano leggi sulla conservazione dei dati.

Cosa significa? Gli ISP e il governo del paese raccolgono i dati degli utenti e condividilo con altri paesi.

Hola non viene con un politica di non registrazione, che è un motivo per guardare dall’altra parte. In effetti, il servizio raccoglie i dati (maggiori dettagli di seguito) dei suoi utenti.

Quando un utente è connesso, otterrà l’indirizzo IP di un altro utente: risorse condivise. Ora, se qualcuno decide di fare qualcosa illegale, di chi è la colpa quando si svolge un’indagine? Quello che fornisce l’indirizzo IP.

L’uso di Hola rende gli utenti sensibili a tutti i tipi di crimini informatici senza nemmeno saperlo. Bene, non dobbiamo assumere le cose, perché è già successo prima.

Lo sfortunato incidente

Di nuovo dentro 2015, Hola stava abusando dei suoi utenti gratuiti mentre condivideva i loro dati con il servizio proxy Luminati a pagamento. I clienti sono stati trattati come una grande botnet, mentre Hola li vendeva a Abbonati Luminati.

Cosa hanno ricevuto gli utenti? Nient’altro che guai e invasione costosa. Cosa ha ottenuto Hola VPN? Tanti soldi. Il provider alla fine fu catturato, ma era un po ‘troppo tardi, troppo tardi.

Un utente Luminati aveva già approfittato della situazione e lanciato a attacco botnet su 8chan, la popolare immagine online.

La maggior parte degli utenti è ancora al buio in quanto gestisce il servizio come se nulla stesse accadendo. In effetti, Hola VPN è ancora utilizzata per commettere malware come botnet, attacchi DDoS e altro. Hola viene ancora utilizzato per botnet facili, attacchi DDoS e molto altro.

Ci sono più problemi da affrontare, il che ci porta alle prossime sezioni della guida.

I dati raccolti

Quando abbiamo lanciato l’app, Hola ci ha informato che sta per raccogliere alcuni dei nostri dati. Eravamo molto curiosi di vedere che tipo di informazioni Hola raccoglie da noi, il che ci ha portato alla loro politica sulla privacy.

I dati raccolti includono:

  • Dati di registro: tipo di browser, pagine Web, tempo trascorso su tali pagine, orari e date di accesso.
  • Informazioni personali: le informazioni personali sono informazioni che possono essere di natura privata o sensibile e che identificano o potrebbero identificarti. I dati includono indirizzo IP, nome e indirizzo e-mail, nome schermo, informazioni di pagamento e fatturazione o altre informazioni
  • Applicazioni installate: dettagli delle applicazioni installate sul dispositivo dell’utente.
  • Registrazione tramite account di social network: Hola VPN avrà accesso alle informazioni di base degli utenti, inclusi account di social network, nome completo, indirizzo di casa, indirizzo e-mail, data di nascita, foto del profilo, elenco di amici, descrizione personale e altro.

Fondamentalmente, ciò che stiamo fornendo a Hola è più di quello che ci aspettiamo da esso in termini di servizio di qualità.

Abbiamo invitato gli utenti prima di non utilizzare i servizi gratuiti in quanto raccolgono i loro dati e compromettono la loro privacy online. Ma Hola l’ha portato ad un altro livello.

Hanno accesso al app installate sul dispositivo di un utente, account di social media, indirizzo di casa, e molto altro ancora che può aiutare a identificarli.

Secondo i nostri standard, questo sta attraversando la linea.

Hola VPN – Sicurezza

Ancora una volta, Hola non è una VPN, quindi non c’è sicurezza aggiuntiva quando connesso. Non c’è nessun tipo di crittografia presente, il che rende gli utenti sensibili a qualsiasi minaccia online che potrebbe colpire il proprio dispositivo.

Inoltre, qualsiasi entità su Internet può farlo vedere l’indirizzo IP di un utente, cosa stanno facendo online e molti altri ancora.

La maggior parte dei provider VPN nel settore utilizza Crittografia AES a 256 bit, che è la crittografia più potente oggi, utilizzata dal governo degli Stati Uniti per inviare informazioni sensibili in modo sicuro.

Senza di essa, eventuali hacker o criminali informatici possono vedere facilmente ciò che invii o ricevi. Inoltre, poiché non è presente alcuna crittografia, a kill switch non lo sarà anche.

Possiamo capire perché Hola non ha questa funzionalità in quanto non è una vera VPN, per cominciare. Tuttavia, non rende il servizio meno preoccupante.

Un aspetto positivo di avere questa cosiddetta VPN è che ha un blocco per annunci pubblicitari, che è lì perché la crittografia non lo è. Nonostante ciò, il servizio è ancora pessimo per quanto riguarda la privacy.

Nessun servizio può chiamarsi a Rete privata virtuale quando Privato non è incluso nell’equazione.

Nel nostro processo di valutazione, quanto sopra non è sufficiente. Eseguiamo altri test e controlliamo più funzionalità per valutare di più. Il servizio è ancora negativo, indipendentemente dal risultato ottenuto durante i seguenti test.

Scansione dei virus

Il servizio non ne ha virus quando abbiamo scannerizzato la loro app, il che è positivo considerando che non ti protegge da quelli imminenti.

Abbiamo eseguito l’applicazione attraverso una scansione antivirus e si è accesa in verde in base a 58 fonti credibili.Virus Scan Hola

Quindi, in pratica, l’app Hola VPN è sicura da installare, ma non la rende sicura da usare.

Test di perdita DNS

Questo è stato di gran lunga il peggiore Test di tenuta DNS ci siamo esibiti da quando abbiamo iniziato a recensire i provider VPN. Spieghiamo perché.

Innanzitutto, abbiamo provato un test di tenuta sul nostro Mac utilizzando Hola VPN Plus. Collegandoci a una località del Regno Unito, dovremmo ottenere un indirizzo IP nel Regno Unito.

Bene, per qualche motivo, non l’abbiamo fatto. Invece, abbiamo ottenuto un IP russo e i nostri server DNS sono arrivati ​​fino al Olanda.Perdita DNS VPN Hola

Abbiamo provato l’applicazione mobile per vedere i risultati che otteniamo. Innanzitutto, ci siamo collegati a una sede statunitense. Apparentemente, stava perdendo il nostro indirizzo IP. La nostra posizione è presentata sopra, eppure mostra Server DNS negli Stati Uniti.

Abbiamo provato un’altra volta e i risultati sono stati finalmente buoni. Di seguito puoi vedere entrambi i risultati:


Ci vuole molto tempo per assicurarsi che il nostro indirizzo IP non venga esposto, contrassegnando Hola VPN, di nuovo, non affidabile.

Audit di terze parti

Esperti di sicurezza può far luce su ciò che manca a una VPN e su cosa è bravo. Ecco perché lo portiamo al controllo indipendente per aiutarci nelle nostre recensioni.

Una VPN viene utilizzata per mascherare il traffico Internet e, con Hola, non è affatto così, soprattutto quando ricercatori di Trend Micro ricercato in Hola VPN.

Secondo Trend Micro:

“Hola VPN viene commercializzata come VPN di comunità: agli utenti di Internet viene detto che possono aiutarsi a vicenda per accedere ai siti Web liberamente e senza censura condividendo le loro connessioni Internet. Questo può sembrare un’iniziativa nobile, ma in realtà il servizio Hola VPN comporta gravi rischi per la comunità di Internet in diversi modi. “

Il gruppo afferma inoltre che il servizio consente a terzi di eseguire codice sul sistema di un utente, il che li aiuta a rintracciare il proprio attività online, e peggio ancora, rilevano l’intero dispositivo a loro insaputa.

Lo hanno anche riassunto dicendo che:

“Hola VPN non è una soluzione VPN sicura, ma piuttosto un servizio proxy Web non crittografato.”

Non sono solo i siti Web e le aziende della comunità, ma anche le ricerche sulla sicurezza lo affermano Hola non è sicuro da usare.

Warrant Canary

Normalmente affermiamo che questa parte non è molto importante se un provider si attiene a una rigorosa politica di non registrazione.

Ma nel caso di Hola VPN, tutto ciò che può aiutare un po ‘potrebbe funzionare. Warrant Canaries sono un modo per informare gli utenti che il loro fornitore ha ricevuto un governo citazione.

Ciò potrebbe compromettere la loro privacy poiché il fornitore dovrebbe inviare i propri dati alle forze dell’ordine. Se Hola non raccogliesse dati, non sarebbe un problema in quanto non avrebbero nulla da regalare.

Tuttavia, non è così e gli utenti sono sempre soggetti a tale minacce alla privacy con o senza l’interferenza del governo.

Servizio Clienti

Tra i vari problemi, i rischi e le minacce di Hola VPN, ci aspetteremmo che il loro supporto clienti aumenti di livello.

Tecnicamente, rispetto agli altri problemi, questa dovrebbe essere l’ultima delle nostre preoccupazioni, ma l’assistenza clienti del provider è un’altra grande delusione.

Non siamo riusciti a trovare il loro sezione di supporto, non è presentato in modo tale che chiunque possa trovarlo proprio come fanno altre VPN.

In realtà, è nascosto nella parte inferiore del loro sito Web ufficiale, ovviamente sperando che nessun visitatore ci faccia clic.

Per l’assistenza clienti, gli utenti possono inviare a Hola VPN un e-mail. Hanno anche incluso un numero di telefono se mai necessario per assistenza.Sostieni Hola

Ovviamente, il servizio offre nessuna chat dal vivo o sistema di ticket dedicato. Inoltre, i numeri elencati non sembrano avere nulla a che fare con l’assistenza clienti. Quindi, è ancora un altro grande fallimento.

Prezzi

Hola VPN è pubblicizzato come un servizio gratuito, ma offre anche un pacchetto Plus a pagamento che promette anonimato e privacy (che non è il caso).

Se gli utenti vogliono optare per Il servizio Plus di Hola, troveranno quattro diverse opzioni disponibili. Ecco i piani di abbonamento disponibili di Hola VPN:

Abbonamento HolaVPN

  • Mensile: $ 11,95 / mese
  • Annuale: $ 83,88 all’anno ($ 6,99 / mese).
  • Due anni: $ 95,75 fatturati ogni due anni ($ 3,99 / mese)
  • Tre anni: $ 107,55 fatturati ogni tre anni ($ 2,99 / mese)

Il piano Plus è molto costoso rispetto a ciò che il servizio ha da offrire. In effetti, il servizio è un dollaro in meno di uno dei migliori servizi del settore: ExpressVPN.

Almeno ExpressVPN ha le migliori funzionalità di crittografia e privacy, oltre alla possibilità di sbloccare qualsiasi servizio di streaming.

Modalità di pagamento

I metodi di pagamento includono carte di credito e Paypal, così come altre opzioni come Alipay, GiroPay, SOFORT e iDEAL.

Metodi di pagamento Hola

Onestamente, non ci aspettavamo che Hola VPN offrisse criptovaluta. È solo che la privacy non è la sua cosa, e non inizierebbe a preoccuparsi della privacy degli utenti ora.

Garanzia di rimborso e prova gratuita

Raggiungere questa parte è abbastanza allarmante, poiché gli utenti pensano ancora che sia una buona idea optare per Hola VPN.

Pagare denaro per un servizio è una cosa, e pagare usando sia denaro che dati personali è un’altra.

Nonostante sia stato un servizio terribile finora, Hola offre a Politica di rimborso di 30 giorni per i nuovi abbonati. Possono sempre chiedere il rimborso nel caso in cui Hola non fosse abbastanza buona, cosa che non lo è affatto.

Per quanto riguarda una prova gratuita, non è possibile a meno che tu non stia utilizzando il versione gratuita si. Non tutte le funzionalità e funzionalità sono incluse, ma non ne mancheranno molte.

Hola VPN Review: il verdetto finale

Riassumendo, Hola VPN deve essere evitato a tutti i costi. Hola VPN è un servizio proxy che si maschera da VPN.

Come accennato, Hola sta dimenticando la parte privata in Reti private virtuali eppure va in giro per il marketing stesso una VPN.

È un grave rischio per la privacy e la sicurezza online e sicuramente non lo consigliamo. Se stai cercando provider VPN affidabili / effettivi, controlla migliori alternative a Hola.

Kim Martin
Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me