Rivelata la migliore VPN offshore – VPN non basate su Stati Uniti

Con i vantaggi dell’utilizzo di una VPN sempre più diffusa, molti utenti si rivolgono al servizio per proteggersi dalle molte vulnerabilità esistenti online. Il servizio è ottimo per proteggersi da attacchi online, minacce informatiche, furto di identità e proteggere tutte le informazioni di cui avrebbero bisogno per mantenere la riservatezza ogni volta che sono online. Durante la ricerca di un fornitore di servizi VPN, la maggior parte di noi esamina innanzitutto i prezzi, i server VPN, le app, l’assistenza clienti e le politiche di rimborso. Ciò di cui molti utenti VPN non sono consapevoli è che anche la posizione della sede centrale della VPN è della massima importanza.


Rivelata la migliore VPN offshore - VPN non basate su Stati Uniti

Rivelata la migliore VPN offshore – VPN non basate su Stati Uniti

Come funzionano le VPN

Per il bene di qualsiasi utente VPN che di recente ha avuto notizia del servizio ma non capisce ancora come funziona, permettimi di analizzare alcune cose per te. Per cominciare, VPN è un’abbreviazione di una rete privata virtuale; un gruppo di server che crittografano il tuo traffico una volta che ti colleghi a loro. Questa crittografia viene eseguita per garantire che nessun altro sia in grado di bloccare le tue attività online e questo include il tuo ISP.

Oltre a garantire la tua sicurezza online, un servizio VPN protegge anche la tua identità nascondendo dettagli come ovunque tu stia navigando, così come le informazioni di identificazione. Ciò accade ogni volta che ti connetti a un server con sede all’estero e il tuo indirizzo IP cambia da quello originale a quello destinato a mostrare la posizione del tuo server anziché il tuo.

La necessità di VPN non statunitense

Una buona maggioranza di fornitori si trova in regioni come gli Stati Uniti e il Regno Unito. Per quanto possano essere fornitori di buona qualità, la loro posizione non è una delle migliori per basare un fornitore incentrato sulla sicurezza. Questo perché i loro governi hanno una serie di leggi che sembrano mettere in discussione la privacy che un utente VPN potrebbe cercare. Impiegano politiche che obbligano la maggior parte dei provider VPN a inviare record di dati che descrivono in dettaglio il loro uso del servizio, il che significa che se sei abbonato a un provider con sede negli Stati Uniti o nel Regno Unito, c’è una reale possibilità che i tuoi dettagli di navigazione possano essere condivisi con le agenzie che collaborano con l’NSA.

Per gli utenti che non hanno così tanto da nascondere, i provider con sede negli Stati Uniti o nel Regno Unito sono un’opzione che potrebbe essere esplorata, ma per chiunque sia sempre in linea con un business serio e sensibile online, sarebbe meglio prendere in considerazione l’abbonamento a una VPN offshore. Una VPN offshore è fondamentalmente un fornitore di servizi con sede in paesi che non fanno parte di alcuna alleanza per la regolamentazione dei dati. Tali alleanze includono i “Cinque occhi”, in cui gli Stati membri formano un patto per condividere tutte le informazioni che possono portare all’arresto di un criminale ricercato o alla sovversione di una minaccia.

La maggior parte degli utenti online tipici vuole essere in grado di trasmettere in streaming torrent o scaricare materiale protetto da copyright, e questo è quanto più arriva. Dipartimenti come la National Security Agency non sono veramente interessati a tali utenti. Quindi, se desideri evitare di consegnare i tuoi dati di navigazione, una VPN offshore è la soluzione migliore.

Le migliori VPN offshore

Ora che sei al passo con le due cose che un servizio VPN può aiutarti a realizzare, diamo un’occhiata ai vari tipi di servizi VPN che non hanno il loro quartier generale con sede nel paese di “Five Eyes” come gli Stati Uniti o Regno Unito:

1. ExpressVPN

ExpressVPN è uno dei fornitori di servizi VPN più popolari e ampiamente utilizzati al mondo e la sua posizione strategica nelle Isole Vergini britanniche ha contribuito in modo significativo al suo successo. Il servizio è garantito per non conservare alcun registro dell’utente e questo è garantito attraverso la loro politica di zero logging. Il provider è anche sicuro di proteggere completamente la tua esperienza di navigazione attraverso la sua tecnologia di crittografia AES a 256 bit, nonché la sua dipendenza da OpenVPN come protocollo VPN preferito e più sicuro da usare. Il servizio vanta circa 1500 server ben distribuiti in tutto il mondo e uno schema di ricompensa di referral in cui sia l’abbonato attuale che quello nuovo ottengono entrambi un mese gratuito di abbonamento una volta che il nuovo utente si è registrato. Il servizio offre anche server invisibili a cui possono accedere gli utenti residenti in regioni come la Cina, dove l’uso dei servizi VPN è fortemente limitato. ExpressVPN è anche noto per il suo team di assistenza clienti altamente reattivo, che è sempre disponibile per il contatto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, tramite messaggistica dal vivo, email o persino telefono. Il servizio potrebbe sembrare un po ‘costoso con cui iscriversi rispetto ad altri fornitori, quindi la garanzia di rimborso di 30 giorni è un’ottima opportunità per vedere se il servizio vale ciò che stanno chiedendo.

2. BulletVPN

BulletVPN non è stato davvero nel settore fino a quando gli altri servizi VPN, ma questo non significa che il loro servizio sia scadente. Con sede in Estonia, il servizio è ben lontano dalla giurisdizione di qualsiasi legge sulla conservazione dei dati, il che significa che la loro politica di zero log è ben rispettata. Il provider è anche uno dei pochi che offrono servizi VPN e Smart DNS. La funzionalità proxy DNS intelligente è utile se si desidera ignorare le restrizioni regionali sui dispositivi che non supportano nativamente VPN come PS4, Xbox One e Apple TV. BulletVPN è anche uno dei pochi provider VPN che offrono agli utenti un’app VPN per Amazon Fire TV. Ovviamente, BulletVPN ha anche app per PC, Mac, Android e dispositivi iOS. Nel caso in cui si verifichi un problema durante l’utilizzo del loro servizio, il servizio di assistenza clienti di BulletVPN sarà sempre a tua disposizione per aiutarti tramite supporto live o e-mail. In termini di sicurezza, BulletVPN è sicuro di avere la tua connessione protetta e protetta con il modello di crittografia AES standard a 256 bit per tutti i suoi abbonati. Come la maggior parte degli altri fornitori, BulletVPN ha anche una garanzia di rimborso di 30 giorni che puoi trarre vantaggio e vedere se è o meno il servizio per te.

3. NordVPN

Questo servizio con sede a Panama ha sede lontano da qualsiasi regione in cui vengono applicate politiche di conservazione dei dati. Ciò significa che con un fornitore del genere non dovresti avere dubbi sulla registrazione delle tue cronologie di navigazione, per non parlare della condivisione. Questo, insieme a funzionalità di sicurezza come Double VPN in cui il traffico viene instradato attraverso due server anziché uno, e CyberSec in cui gli annunci e il malware dannosi vengono bloccati durante la navigazione, garantisce che gli abbonati NordVPN abbiano la propria sicurezza ben curata. L’ampia rete del provider di oltre 4000 server garantisce inoltre che tutti gli utenti siano in grado di trovare un server nella propria area di scelta a cui connettersi e la capacità di NordVPN di supportare fino a 5 connessioni VPN simultanee consente di risparmiare sui costi associati all’online sicurezza. NordVPN supporta inoltre Onion over VPN, dove gli utenti possono integrare il servizio Tor VPN per garantire un’esperienza di navigazione davvero anonima. Il servizio offre anche un kill switch automatico e previene le perdite DNS. Con la prova gratuita di 3 giorni che viene offerta, non ci vorrà molto tempo per decidere se è il servizio giusto per te. Vai avanti e provalo.

4. CyberGhost

CyberGhost VPN è un altro servizio affidabile che ha sede in Romania. Il paese gode di una notevole libertà online, quindi gli utenti non dovrebbero preoccuparsi della registrazione dei loro dati o della limitazione della loro navigazione in alcun modo. Il servizio è particolarmente noto per le misure di sicurezza applicate in particolare agli utenti che si connettono costantemente alle reti Wi-Fi pubbliche. CyberGhost VPN supporta la condivisione di file tramite trasferimenti di file peer to peer, quindi non dovresti avere problemi a fare il torrenting o scaricare file di grandi dimensioni. Il loro team di assistenza clienti è sempre disponibile per aiutarti quando si verificano problemi poiché possono essere contattati tramite la loro funzione di chat dal vivo. Il servizio offre un’app VPN facile da usare, compatibile con un’ampia varietà di piattaforme tra cui iOS, Android, Mac OS e Linux. Il servizio si fonde bene con Kodi, quindi gli utenti non dovrebbero avere problemi ad abbinarlo al software multimediale. Per vedere se CyberGhost è all’altezza del tuo standard, potresti voler usufruire della loro garanzia di rimborso di 30 giorni e provare tu stesso il servizio.

Parola Di Consiglio

C’è una grande varietà di VPN gratuite disponibili e la maggior parte di esse può essere trovata effettuando una semplice ricerca online. Questi servizi possono essere molto allettanti con cui iscriversi e siamo consapevoli che la maggior parte degli utenti preferirebbe avere qualcosa che può ottenere gratuitamente rispetto al doverlo pagare. Vorremmo offrire un avvertimento a tutti gli utenti di Internet che pensano di registrarsi con un provider gratuito. Questi servizi gratuiti sono noti per condividere i dati degli utenti con terzi. Questo è probabilmente il modo in cui la maggior parte di loro è in grado di sostenere il proprio servizio gratuito. La qualità del loro servizio è sicuramente frustrante poiché, con la maggior parte dei provider, le velocità sono davvero troppo basse per fare qualcosa di sostanziale. Gli unici fornitori di cui ti puoi fidare sono quelli che offrono una durata stabilita per l’utilizzo gratuito del loro servizio. Questo di solito è così che tu possa vedere quanto il loro servizio è paragonato ad altri prima di registrarti.

Conclusione sulle migliori VPN offshore

L’uso di una VPN offshore ti garantisce di non rimanere impantanato nelle molte preoccupazioni che i governi di tutto il mondo sono noti per sollevare in merito alla sicurezza online e che i tuoi dati e le tue informazioni personali rimangono lontani dalle mani di qualsiasi agenzia governativa.

Kim Martin
Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me